Questa e’ un’altra di quelle cose che amo, quando ho voglia di una bella fetta di torta faccio un mega pancake, lo divido in quattro parti, faccio una bella cremina che metto tra uno strato e l’altro e voilat! Ecco una super torta squisita che posso mangiare godendomela senza nessun senzo di colpa e sopratutto semplicissima da fare. Quello che uso e’ un semplicissimo frullatore, come per ogni ricetta di tutti i miei pancake vegani, in modo tale da fare la parte liquida cremosa abbastanza da poter tenere l’impasto senza le uova. Il frullatore che amo e’ questo (clicca qui per vederlo) perche’ ha tre diverse dimensioni che posso usare per diverse ricette. Per i pancakes ho sempre bisogno della forma piu’ piccola in modo tale che la parte liquida dell’impasto venga cremosa al punto giusto (trovo che con il boccale grande del frullatore gli ingredienti liquidi non vengono cremosi al punto giusto e si sparge tutto nel boccale rendendo il lavoro piu difficile e molto piu’ lento perche si perde tempo a raccogliere l’impasto sparso per le pareti del boccale e raccoglierlo tutto il tempo vicino alle lame….. non fa per me sorry! Non deve essere uno stress cucinare). Comunque dato che su instagram molti di voi me l’hanno chiesto vi metto in fondo all’articolo il link del frullatore che uso insieme a quelli che secondo me sono i migliori. 

Torta-Pancake al Cocco
Serves 1
Write a review
Print
Prep Time
5 min
Cook Time
15 min
Total Time
20 min
Prep Time
5 min
Cook Time
15 min
Total Time
20 min
Ingredients
  1. -30gr di farina di cocco
  2. -20gr farina integrale o farro o kamut
  3. -2 cucchiai di yogurt di soia bio
  4. -80ml di latte (cocco o mandorla o avena)
  5. -1 cucchiaio di burro di arachidi
  6. -1 cucchiaio di semi di chia
  7. -1 cucchiaio di uva passa
  8. -1 cucchiaio di succo di agave (o altro dolcificante naturale)
  9. 1/2 cucchiaio di lievito
CREMA DI YOGURT AL COCCO
  1. 1 vasetto di yogurt di soia bio
  2. 1 cucchiaio di cocco rape'
  3. 1 cucchiaio di succo di agave
  4. 1 cucchiaino di cacao amaro in polvere
Instructions
  1. Frullare in un frullatore piccolo tutti gli ingredienti tranne la farina ed il lievito e frullate fino ad attenere un composto omogeneo e cremoso.
  2. Mescolare il tutto con la farina fino a quando il composto non sia omogeneo.
  3. Aggiungere il lievito e alla fine le uvette.
  4. Mettere in una teglia piccola rotonta (o usate anche una normale e versate il composto al centro ed espandetelo in modo circolare per un diametro di poco meno di 20cm circa)
  5. Mettere nel forno preriscaldato a 180 gradi per 15 min circa
  6. Non appena e' dorata, estrarre la teglia dal forno e lasciare raffreddare per qualche minuto.
  7. Tagliate in 4 parti e mettete le fette una sopra l'altra mettendo tra una fetta e l'altra la crema di yogurt al cocco (per farla basta mescolare lo yogurt con il cocco rape', il succo di agave e il cacao in polvere).
Notes
  1. Condite con quello che piu' preferite, io ho messo banane, un filo di succo d'agave di sopra, delle fave di cacao e dei fiocchi di cocco essiccato.
  2. Il tempo di cottura puo' variare in base al forno.
  3. Come in tutte le ricette e' sempre preferibile usare ingredienti biologici.
Metodo Energhia https://www.metodoenerghia.com/

Come sempre per fare rapprendere l’impasto senza usare le uova uso il boccale piccolo del frullatore. Il frullatore che ho ha tre diverse grandezze che mi permette di fare tantissime cose diverse! Il boccale piccolo e’ indispensabile quando cucino solo per me, per esempio quando faccio i pancake o per fare le diverse salsine per gli spaghetti di verdure ecc. Quello che personalmente uso e’ questo qui, vi lascio qui il link di amazon http://amzn.to/2mmMIx4. Potete anche usarne uno diverso naturalmente, io mi trovo bene con questo perché’ l’impasto non si disperde nelle pareti del boccale quando e’ troppo grande e si fa molto più velocemente. Avendo il boccale piccolo l’impasto diventa molto più’ crem0so e quindi perfetto per cucinare i pancake senza le uova e cose per una sola porzione senza sporcare troppe cose. 

Dato che me lo avete chiesto in tanti su Instagram vi metto qui di seguito quali sono secondo me i frullatori migliori. Perche’ ovviamente quello che ho io non sara’ il migliore che c’e’ sul mercato (anche se da 2 anni e’ praticamente il mio migliore amico ahah). In questo modo avrete una scelta piu’ ampia se state pensando di investire in un bel frullatore per fare tante cose buone!! 😀

Alternativa 1:

Signori, questo e’ senza dubbio il leader nel mercato dei frullatori. Indistruttibile, potente, capace di frullare alimenti anche congelati in grandi quantità’. Se volete investire in un bell’attrezzo da cucina che non vi deludera’ a vita, questo e’ sicuramente il meglio che potrete trovare. (guardate anche le altre recensioni su amazon per farvi una idea migliore). Ps. sara’ uno dei miei prossimi (auto)regali, lo sogno da una vita!! 

Alternativa 2:

Questo e’ un buon compromesso se si vuole spendere di meno ed avere addirittura 3 strumenti in 1: un robot da cucina, un frullatore normale, e il mio amato frullatore piccolo per fare tutte le cose buone per una sola porzione! Sicuramente la qualita’ non e’ come quella industruttibile del Vitamix, ma sicuramente e’ un buon compromesso che non hai mai lasciato scontento nessuno.

Alternativa 3:

Questo e’ quello che uso io personalmente da due anni circa e lo amo. Non solo per l’ottimo prezzo (impossibile prendere 3 strumenti da cucina insieme a questo prezzo) ma perche’ posso fare cosi tante cose con queste tre grandezze di boccale! Certamente i materiali di non sono indistruttibili come quelli piu’ costosi quindi magari c’e’ bisogno di un po piu’ di cura quando si usa per carcare di farlo durare il piu’ tempo possibile. Io da due anni ancora lo uso benissimo.

Se il vostro budget per un frullatore e’ inferiore ai 50€ e volete qualcosa di basico date un occhiata in questo link, leggete le recensioni delle altre persone che hanno acquistato per farvi un’idea da soli di quale potrebbe fare al caso vostro.

Spero di esservi stata d’aiuto e fatemi sapere quando provate questa meraviglia al cocco!

Baci baci dalla vostra Gloria! <3 

 

Recent Posts / View All Posts

Pancakes Vegani alle Arance Siciliane

| Colazione | No Comments
Eccomi arrivata in Sicilia a casa dei miei genitori per le vacanze di Pasqua. Mi sembra un sogno questa temperatura mite, questo sole cosi' luminoso e il cielo cosi' azzurro!…

Muffin Vegani alla Carruba

| Colazione | No Comments
  STRUMENTI: Pirottini in silicone (come questi) Una ciotola (come questa) Un bicchere dosatore (come questo) Un cucchaio   

Muffin Vegani alle Farine Miste

| Colazione, Spuntini | No Comments
  Questa ricetta è una variante di quella delle tortine al grano saraceno, ho voluto mischiare varie farine e il risultato è stato ottimo. Mi piace cambiare e poter utilizzare…

Frullato Detox all’Ananas

| Colazione, Spuntini | No Comments
Gloria

Author Gloria

Amante della cucina naturale/vegetariana e dello sport, ha sempre creduto che il cibo condiziona la persona a 360 gradi, fisicamente e psicologicamente. Per questo legge molto per migliorare continuamente la sua alimentazione e sperimentare sempre ricette nuove. Ha un passato da sportiva agonista in diversi sport tra cui nuoto e tiro con l'arco e attualmente si dedica al funzionale e al crossfit.

More posts by Gloria